Tornano i Gogol Bordello. Musica dell’est, filosofia orientale e sound messicano

Malandrino, un inno ribelle e festoso, anticipa l’uscita del nuovo album che parla di “vita pura” e che miscela, come solo i Gogol Bordello sanno fare, melodie dell’est europeo e gitane, filosofia orientale e sound messicano della musica mariachi.

malandrino

Un mix che conferma non solo lo stile del gruppo, ma anche il loro nuovo obiettivo: andare alla ricerca di una unione tra le persone e creare una coscienza mondiale.

Così raccontano il loro nuovo lavoro, a tre anni dall’ultimo cd, Eugene Hutz e band che si preparano a tornare con “Pura vida conspiracy”. Nell’attesa dell’uscita ufficiale del nuovo album, prevista per il 23 luglio, hanno già diffuso un singolo estratto, Malandrino,

Le nuove canzoni, come dichiara il frontman Hutz, si proiettano verso qualcosa di nuovo rispetto ai precedenti lavori, ossia verso la ricerca del potenziale umano. In una intervista rilasciata alla celebre rivista Rolling Stone Usa, Hutz ha anche definito il nuovo capitolo discografico come il più energico rispetto ai lavori creati fino a

d oggi. “Per me la musica è questo, esplorazione del potenziale umano. E’ il mio maggiore interesse nella vita. Tutti sappiamo che c’è qualcosa dentro di noi che non usiamo. Come lo raggiungiamo? E’ un dilemma. Ognuno sa che c’è, ma nessuno sa cosa è di preciso. Così mi sono detto: ‘Ora vado a fondo e lo raggiungo’. Ed è nato questo disco”.

Come già accennato, nell’attesa dell’uscita del nuovo cd i Gogol Bordello hanno regalato ai fans una anticipazione con i singolo Malandrino (clicca qui per ascoltare). Si tratta di un brano dedicato alla pura gioia di essere se stessi, non tenendo conto dei giudizi della società.

Posted on June 2, 2013, in Recensioni, su giornalesicano.i and tagged , , , , , . Bookmark the permalink. Leave a comment.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: