Il giornalista è un disubbidiente

fallaci

“Essere giornalista per me significa essere disubbidiente. Ed essere disubbidiente per me significa, tra l’altro, stare all’opposizione. Per stare all’opposizione bisogna dire la verità. E la verità è sempre il contrario di ciò che viene detto”.

La citazione è di Oriana Fallaci, la prima vera giornalista italina donna che ha combattuto per poter avere nel mondo del giornalismo il posto che le spettava nonostante non portasse i pantaloni.

E nonostante abbia fatto parlare molto di sè, alimentando anche aspre polemiche per sue posizioni controcorrente, resta una figura imprescindibile: ancora adesso continua ad insegnare ai giornalisti di oggi e di domani.  Un giornalista è disubbidiente perché sta all’opposizione, dove si deve dire la verità. E la verità è sempre in quei luoghi dove non regna il plauso delle masse.

Lei lo sapeva bene. Per questo fu criticata. Ma se avesse ascoltato e seguito le masse, oggi sarebbe ancora ricordata?

Posted on January 26, 2014, in Comunicazione e comunicazione politica, su giornalesicano.i and tagged , , , , , . Bookmark the permalink. Leave a comment.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: