La Repubblica – L’isola che non c’è dei minori migranti

“Raccontare/Non raccontare”. Queste parole accompagnano le cinque storie che si intrecciano in “Butterfly Trip,” video scritto e diretto da Youssis Latif Jaralla e che ha come protagonisti ed interpreti minori stranieri “non accompagnati”, ragazzi e ragazze che arrivano da soli a Lampedusa e nelle altre coste italiane. Gli adolescenti hanno raccontato le loro storie e le lore angosce, poi trasfigurate dal regista iracheno, all’interno dei percorsi di inclusione linguistica promossi dalla Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università di Palermo.

minori2

Posted on November 2, 2014, in La Repubblica Palermo and tagged , , , . Bookmark the permalink. Leave a comment.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: