Blog Archives

Grillini bocciano il Giorno della Memoria. “Perche’ dare soldi solo agli ebrei?”

Accade a Milano, al Consiglio di Zona 3. Patrizia Bedori, consigliera del M5S, deve votare a favore o contro la delibera che prevede di investire un budget di circa 3mila euro per il Giorno della Memoria 2013, finanziando diverse iniziative tra cui l’incontro con un testimone dell’Olocausto.

La consigliera, che si dice d’accordo con iniziative e spese previste, deve però sottoporre la questione al dibattito sul gruppo facebook di sostegno al M5S Zona3. Infatti, secondo la prassi, prima di votare deve constatare quale sia il parere dei grillini che rappresenta tramite il noto social network. Secondo il sito Mosaicco-cem.it, i grillini avrebbero commentato l’iniziativa con frasi come«Perché dare soldi solo agli ebrei?” «Sono soldi pubblici, non è giusto sprecarli così».

Giunta al coniglio, quindi, Bedori ha dovuto votare contro la delibera, nonostante lei si fosse dichiarata favorevole alle celebrazioni che ricordano le le vittime del nazismo e del fascismo, della Shoah e tutti coloro che hanno rischiato la propria vita per proteggere i perseguitati. Ma i grillini hanno detto no.

Non è importante ricordare, investire in attività culturali per far conoscere alle nuove generazioni quali furono le crudeltà dei grandi totalitarismi del novecento? Ai grillini l’ardua sentenza.